siti per agenzie immobiliari

Un sito web ler un agenzia immobiliare deve avere delle caratteristiche ben precise. Le agenzie immobiliari i ninternet hanno bisogno di mostrare in modo facile loro case in vendita e in affito con dei campi di ricerca. Un sito di ricerca case in affitto e in vendita con i filtri non è necessariamente una prerogativa dei grandi gruppi immobiliari come Immobiliare.it  Idealista.
Le caratteristiche che un sito per agenzie immobiliari deve avere sono:

  • grafica e aspetto professionali e accattivanti
  • possibilità degli utenti di cercare la casa usando filtri di vari tipi, ville, appartamenti, box, in affitto o in vendita, con ascensore, co ngiardino, on doppio bagno ecc ecc
  • possibilità per l’agente di caricare facilmente le schede delle case con gallerie di immagini, mappa e caratteristiche
  • possibilità di mostrare su mappa le case con marker che linkano alle schede
  • possibilità di ottimizzazione del sito per posizionarsi si Google e i motori di ricerca

Alcuni esempi di siti per agenzie immobiliari professionali

Freehold, pulito ed essenziale

Ideale per chi desidera un sito pulito e sintetico, ha tutte le caratteristiche richieste da una agenzia immobiliare, cm filtri e upload di schede immboli e immagini.

sito web per agenzia immobiliare con filtri

Openhouse House

Classico ed elegante, facilmente personalizzabile, queste template per siti di agenzie immobiliare soddisfa completamente ogni esigenza, consioderato anche il basso costo lo rende una soluzione economica per le agenzie immobiliari.

sito web per agenzia immobiliare con filtri

Real Estate Pro

Originale nella grafica e nei contenuti, visualizza una mappa in background che ospita i marker delle schede immbolic on accesso diretto, trovo che sia veramente intuitivo e ben fatto.

sito web per agenzia immobiliare con filtri

Se siete alla ricerca di una soluzione economica e professioanle per la gestione degli immobili della vostra Agenzia contattatemi per un preventivo.

Checkup SEO tools e strategia

In questo articolo scopriamo quali sono i 7 report SEO su cui concentrarsi per un’analisi efficace. Se sei a secco di SEO e vuoi capire meglio di cosa stiamo parlando puoi leggere l’articolo Agenzia Seo e il consulente Seo.
Fare un’analisi di una strategia SEO comporta come minimo la conoscenza dei dati relativi alla propria presenza nel web.
Usando questi dati in un’ottica relativa agli obbiettivi del nostro sito possiamo smussare certe criticità che non ci farebbero avanzare nel posizionamento.
Ho riassunto in questo breve articolo quelli che ritengo siano i dati da conoscere e i relativi strumenti per ottenerli.

  1. Popolarità del sito
  2. Autorità del sito
  3. Velocità di caricamento
  4. Mobile
  5. Analisi del codice
  6. Termini di ricerca organica
  7. Posizionamento keywords

Guardiamoli più nel dettaglio nominando anche alcuni strumenti SEO utili, se volete fare un checkup SEO gratuito potete provare questo tool che vi ho linkato.

Popolarità del dominio

Non è altro che la nostra presenza nel web. Tramite Backlink (link al nostro sito) o citazioni del nostro marchio si può capire il ranking (posizione) che i motori di ricerca ci hanno riservato.

Per analizzare la nostra visibilità sulla rete esistono tools come Majestic SEO, ahrefs.com o Open Site Explorer.
Se guardiamo il parametro Autority nella foto vedremo che per esempio Youtube ha un punteggio di 100/100.
Questo è un ottimo punto da valutare per una corretta strategia di posizionamento, ma sfortunatamente non basta.

popolarità del dominio

Autorità del dominio

Come nella vita anche nel web le cattive compagnie non fanno fare molta strada.
Backlink a siti poco attinenti alla nostra attività possono danneggiare la nostra SEO strategy.
Attraverso il concetto di page rank, presente in ogni strumento di analisi, diamo un valore e una direzione al nostro lavoro di posizionamento

Questo è un report molto importante perché ci da un’analisi qualitativa dei link al nostro sito e ci permette di capire effettivamente a che punto siamo della nostra strategia.

analisi Autorità del dominio

Analisi codice Sorgente (codice HTML)

Posizionare efficacemente un sito web non è semplice, sono tanti i fattori in gioco e spesso può sfuggire giusto quel dettaglio che potrebbe fare la differenza tra una buona posizione e finire nel dimenticatoio.
Fortunatamente ci vengono in aiuto degli strumenti per semplificarci la vita ed ottenere dei report efficaci, oppure l’occhio esperto di un consulente SEO può individuare le criticità osservando il codice sorgente della tua pagina web

Ma quali strumenti utilizzare? se parliamo di web parliamo di Google.
Google Webmaster Tools è un must nell’analisi di un sito web, con molte funzionalità interessanti come la segnalazione di errori tipici (4xx, 5xx) o suggerimenti su come impostare il nostro codice HTML.

Ma se abbiamo bisogno di sapere perché il nostro sito non è a prova di SEO, l’utilizzo di altri tools può dircelo.
Visual SEO Studio (free) o Screaming Frog (ti serve un account premium) possono fare al caso tuo, tramite una raccolta di dati relativi alle “mancanze” o agli “eccessi” della nostra strategia.

analisi codice html

Velocità di caricamento delle pagine – Performance

E’ dato ormai come scontato che la velocità di caricamento delle pagine è una caratteristica che rientra a pieno nei parametri usati da Google per premiare o bocciare un sito.
Il motore di ricerca vuole evidentemente rispondere all’esigenza dei navigatori che vogliono poter navigare velocemente alla ricerca del contenuto migliore. Attendere il caricamento di una pagina per oltre 3 secondi è già troppo, la UX (leggi il mio articolo sull’importanza della UX-User Experience) è ormai parte della SEO parlo infatti in questo articolo di SEO-UX

Per analizzare dal punto di vista SEO le performance di un sito possiamo utilizzare webpagetest.org che genera una waterfall (letteralmente cascata) con il caricamento dei singoli elementi della pagina (js, immagini, css) evidenziando blocchi o colli di bottiglia.

Viene da se che una volta individuati gli elementi che rallentano andranno risolti.

tabella di esempio analisi velocità caricamento

Test Mobile friendly

Ormai il 50% del traffico arriva da mobile. Analizzare le performance del tuo sito e di come esso reagisce alle varie device è basilare.
E’ una questione di velocità di caricamento ma sopratutto di compatibilità.

Un ecommerce che su mobile risente di una sovrapposizione di bottoni, menu che non vengono visualizzati o elementi non facilmente cliccabili determina il fallimento di quel progetto per il 50% degli utenti.

analisi mobile friendly e seo

Termini di Ricerca Organica:

Un report molto importante. Ci da la possibilità di analizzare con quali parole chiave i nostri utenti sono riusciti a raggiungere il nostro sito.
Questo viene fatto con Google Search Console.
Il particolare di questo report e che ci fornisce dati utili come le impressioni, i click, la posizione media e la percentuale di click rispetto alle impressioni (CTR).

Impressioni e CTR, nello specifico, sono indispensabili strumenti di analisi per capire come le nostre keyword possono o meno risultare utili all’interno di un disegno SEO.

termini di ricerca organica

Posizionamento Keyword:

Questo è il classico report per analisi SEO.
Il risultato di questa osservazione coinvolge le nostre risorse (foto, video ,testi ecc…), il ranking sui motori di ricerca e le nostre keyword.
Crea, in sostanza, una relazione tra le keyword, il ranking e le risorse.
In questo modo controlliamo la posizione della risorsa nei motori di ricerca rispetto ad una determinata parola chiave.
Questa analisi può anche essere estesa fra più domini, confrontando dati di eventuali concorrenti con i nostri risultati.

analisi posizionamento keywords

Siamo alla fine di questo piccolo riepilogo di quello che penso siano i report che ritengo fondamentali per un indagine SEO.
Ma da soli, questi report, non bastano. E’ necessario sperimentare e informarsi con dedizione soprattutto sull’analisi SEO.

garantire il risultato posizionamento motori di ricerca
Il mio lavoro è bellissimo, fare SEO e vedere i progetti web dei clienti crescere da molte soddisfazioni ed è bello dal punto di vista umano se con il cliente con cui si lavora c’è collaborazione ed empatia.
Tuttavia prima di arrivare a lavorare insieme occorre passare dalla fase dei preventivi e delle proposte fase in cui li cliente deve in qualche modo capire se ha a che fare con un professionista competente o con un ciarlatano.
Se ti interessa puoi fare subito un test seo del tuo sito web gratuitamente.

Questa fase è molto faticosa sopratutto perchè a me non piace prendere lavori che non sarò in grado di affrontare con il massimo della competenza.

Molte agenzie o professionisti invece hanno l’unico scopo di portare a casa il lavoro…e poi si vedrà.

Sopratutto se si parla con un commerciale il cui scopo è solo quello di portare a casa il lavoro.

In questa mail sottostante si vede una mia risposta ad un cliente che lecitamente mi chiede per quale motivo io propongo una cifra diversa (più bassa) e quali garanzie posso dargli per un lavoro di posizionamento sui motori di ricerca.
Buongiorno e grazie per aver condiviso con me questi plausibili dubbi.

Lasciando perdere il discorso di rifare il sito (un sito come il suo si può certamente rifare con una grafica più professionale) io preferisco avere un approccio step-by-step.

Se le chiedono molto e le garantiscono il risultato.. stia molto attento.
Qualsiasi esperto di seo sa che è IMPOSSIBILE o quasi garantire un risultato.
L’unica cosa che si può garantire è di fare un lavoro con impegno e professionalità.
Le agenzie che danno garanzia dei risultati di posizionamento normalmente fanno questo: usano una parte del budget per fare una campagna a pagamento su Google adwords.
Il cliente è contento perchè vede i risultati ma appena il budget finisce le campagne si interrompono e l’agenzia dice al cliente che servono altri soldi. Ma il seo non è questo.
Ma torniamo a noi…lei vuole essere in prima pagina…come tutti…ma per quale parola chiave?
Un conto è riuscire ad essere primi per la parola “sostituzione box doccia filo pavimento” un conto è “ristrutturazione casa roma”.
Supponiamo che lei voglia essere in prima pagina quando un utente cerca in Google “ristrutturazione casa roma”
Dobbiamo essere realistici e sapere che è una parola chiave con una concorrenza enorme di imprese edili anche molto grosse. Parlo per esperienze perchè da anni aiuto www.novabad.it (azienda in un settore simile al suo) nel web marketing.
Ora le chiedo, visto che essere in prima pagina per una parola così significherebbe generare una grande quantità di contatti e di lavoro non pensa che tutti spenderebbero non solo 6.000 anche 10/20.000 euro?
La verità è che per essere primi per una chiave di quel genere nei risultati naturali occorre lavorare sodo per qualche anno sperando che anche gli altri non facciano altrimenti ovviamente.
Facciamo un ragionamento:
  • essere in prima pagina per la parola “ristrutturazione casa Roma” genera una grande mole di contatti e lavoro in modo costante
  • tutte le imprese edili hanno 6000 euro da investire
  • la prima pagina di Google è composta da circa 10 risultati “naturali” (cioè non a pagamento) il resto sono annunci pubblicitari a pagamento; di questi 10 quelli che generano molti click sono i primi 3 o 4.
  • la domanda è: come fanno ad essere tutti li in prima pagina?
E allora io cosa posso fare per lei?
Non le chiedo un budget enorme subito ma inizio a lavorare per priorità, iniziando quindi a vedere l’impatto delle attività sul posizionamento ed essere in grado di capire quali sono i passi successivi.
Inizio a lavora su keywords più specifiche e meno battute dove c’è più spazio di emergere.
Verifico e analizzo i risultati e affino la strategia in accordo con la sua disponibilità.
Ma sopratutto cerco di instaurare un rapporto di collaborazione dove entrambi cerchiamo di spingere nella stessa direzione; l’obiettivo è ottenere contatti scalando le pagine di Google.
Spero di averla aiutata a capire un pò meglio questo mondo difficile e di averla messa nelle condizioni dialogare meglio con il suo prossimo fornitore.
Magari trovi un professionista di Roma così se la prende in giro può andare a dargli una tirata di orecchie 🙂
Un sincero saluto
Graziano De Maio
  • 1
  • 2
  • 5

Co-Working Login

Via Stefanardo da Vimercate 28
20128 Milano (MI) - Italy
  • [+39] 02.871.65.381
  • info@gdmtech.it
  • PI 00865500144
  • CF DMEGZN73A10F205M

Philosofy

I nostri clienti sono aziende e professionisti che vogliono sfruttare Internet per trovare nuovi clienti, aumentare i loro contatti, vendere i loro servizi e prodotti. Oltre alle normali attività di Web Design siamo esperti di ottimizzazione per i motori di ricerca e Digital Marketing. Ci occupiamo di corsi di web marketing in azienda, sviluppo di e-commerce con Opencart e Prestashop e Woocommerce, siti web in Wordpress e Joomla, migrazioni.
Gdmtech - Digital Web Agency Milano
Privacy Policy