Web Agency Gdmtech

Sei un’azienda e cerchi una Web Agency che ti segua nelle tue strategie Digital?

Gdmtech Web Agency è a Milano in Via Stefanardo da Vimercate 28 all’interno del prestigioso Coworking Login dove decine di Agenzie e professionisti del settore lavorano e si confrontano sulle nuove tecnologie. Siamo piccoli, preparati, ci occupiamo di pochi clienti alla volta e li seguiamo con cura.

Tutte le aziende vorrebbero la loro Web Agency di fiducia

Parlando con i clienti è sempre più chiaro che le aziende fanno fatica a trovare un agenzia o anche un professionista che li segua, li ascolti e li accompagni attraverso il percorso articolato del mondo del Digital Marketing. Tutti noi come consumatori proviamo quella vena di sconforto di quando abbiamo a che fare con qualcuno che sembra disinteressato alle nostre esigenze e interessato esclusivamente a spillarci del denaro dal portafoglio nel modio più veloce possibile.

Web Agency e professionisti che sub-appaltano

Un’altro scenario negativo in cui un azienda alla ricerca di una Web Agency può incorrere è quello di agenzie o professionisti del web che non eseguono i lavori in casa ma delegano e subappaltano le attività ad altri professionisti sfruttati o professionisti che lavorano all’estero, Indiani ad esempio. In questo caso la filiera si allunga, le energie si disperdono. La creazione di un ecommerce, lo sviluppo di un sito web sono attività delicate a livello di comunicazione, fallire nella comunicazione cliente-fornitore significa fallire nel progetto.

Il cliente  espone il suo progetto e le sue esigenze al commerciale che le gira al responsabile che le subappalta a sua volta al professionista. Tutti ci devono guadagnare e il risultato è spesso un lavoro scadente e costoso.

La web agency ideale? Quando parli con la persona che effettua il lavoro in prima persona

Quando l’azienda dialoga direttamente con il responsabile del progetto che svolge effettivamente il lavoro nella web agency si creano delle condizioni di efficacia ed efficienza impensabili.
Anche come consumatore preferisco questo scenario e cerco di rivolgermi sempre alla persona che in primis ha usato un prodotto o lo produce. Nel mondo dei servizi questo è ancora più evidente.

Web Agency grande o piccola?

Bella domanda? Le aziende a volte preferiscono rivolgersi a web agency grandi perché hanno la sensazione di essere più coperte. Tuttavia ultimamente sembra che le grosse web agency, con costi elevati, siano quelle più esposte al rischio di fallimento mentre le piccole web agency con 2 o 3 professionisti sono molto più veloci a muoversi insieme ai cambiamenti del mercato e a resistere agli scossoni. Io tiro l’acqual al mio mulino e vi invito a riflettere sulle qualità di una piccola web agency e al servizio che può offrire alla piccola media azienda. Il rapporto diventa molto collaborativo e umano e gli obiettivi sono comuni. Se il tuo cliente ha successo continuerà a lavorare con te…questo è quello che crea le fondamenta del modo di lavorare di una piccola web agency.

seo web agency

Vorrei migliorare la mia attività in internet – Mail ad un cliente

Quando arrivano email di richiesta nella nostra Web Agency non sempre rispondo in maniera così articolata, tuttavia a volte si è più calmi e ispirati e si investe un pò di tempo in più anche nel rispondere ad un cliente che ti chiede una strategia per migliorare la sua attività su internet. Ho quindi deciso di riportare questa email “tipica” e farne un articolo visto che io stesso insegno che il copy writing è la migliore strategia per posizionarsi sui motori di ricerca.

Mail ad un cliente

Carissimo Francesco ho capito a pieno la tua esigenza, o per lo meno mi sembra di aver capito 🙂
Dunque, ti espongo la mia idea che proviene da una discreta esperienza di collaborazione con aziende turistiche e non in questi ultimi 5 anni.

Oggi sono tutti a caccia di visibilità, la prima pagina di Google, in settori dove la concorrenza è alta, è diventata un campo di battaglia dove grandi operatori si fanno la guerra a suon di costose campagne Adwords e strategie di posizionamento organico.
I social sono ingolfati di pagine fun, ogni albergo, B&B, operatore turistico ha la sua pagina fan che cerca di far crescere.

Alla luce di tutto questo espongo 2 punti cardine:

  1. non esistono trucchi, o si hanno grandi budget da investire in pubblicità (un click di adwords nel turismo arriva a costare più di 2 euro) oppure si lavora con costanza, perseveranza e passione.
  2. occorre lavorare sulle nicchie, se un cliente mi dicesse voglio essere primo in prima pagina per la ricerca “Hotel Riccione” gli direi che anche se mi da 100.000 euro non riuscirei a farlo arrivare primo in modo organico. Tuttavia potrà essere primo se lavorerà su keyword di nicchia come “Hotel a Riccione con escursioni a cavallo” e cose di questo tipo.

Detto questo occorre avviare una strategia dove tutti gli elementi e gli attori siano coerenti tra loro e ben bilanciati:

  1. un sito web ben fatto, mobile friendly, curato e ricco di immagini
  2. un area blog dove poter fare copy writing costante (scrittura di articoli) che è una delle migliori strategie per indicizzarsi nei motori.
  3. agire in modo costante e corretto sui social media
  4. investire un budget anche sul payperclick, adwords e facebook ad
  5. lavorare sul local advertising (scheda mybusiness>googlemap>Google+)
  6. affiliarsi e instaurare rapporti con club di prodotto coerenti con il nostro business, bike hotels, portali sportivi, associazioni e società.
  7. lavorare con i booking engine, tripadvisor, booking.
  8. fare lead generation, cioè racimolare costantemente i contatti dei clienti e potenziali clienti per proporre reviews su Maps e sui booking engine

Ti allego un immagine che ti fa ben capre quante strategie si posso attuare.

webmarketing milano Gdmtech web agency

Non posso farti un piano specifico perchè sarebbe irrealistico perchè le strategie che funzionano di più sono quelle basate sull’analisi costante dei risultati e sullo spostarsi velocemente su quello che sta meglio fruttando.

In breve posso dire che:

  1. occorre partire da un sito web che abbia tutte le caratteristiche richieste a supportare le strategie che seguono.
  2. fare una ottimizzazione per i motori di ricerca ben fatta
  3. fare il setup di tutti gli elementi esterni (social, maps, mybusiness, google+, search console)
  4. partire con un piano editoriale di copy writing
  5. iniziare a scrivere e condividere con costanza

Questa è la prima fase, tutto il resto va messo dopo e non ha senso a livello di priorità metterlo davanti.
Sarebbe come perdere tempo a modificare l’areodinamica di una macchina quando si hanno ancora le ruote sgonfie.

I primi 3 punti li svolge il web master, il 4 e 5 li dovete svolgere voi dopo aver fatto un mini corso per imparare quanto segue:

  • cosa scrivere
  • come scrivere in modalità seo
  • quanto scrivere
  • cosa fare dopo aver scritto un articolo
  1. Un sito in wordpress in 4 lingue ita/eng/ger/fr costa euro xxxx (nessuno ti vieta di iniziare con un sito monolingua)
  2. l’ottimizzazione per ogni lingua costa xxx/cad (nessuno ti vieta di iniziare con l’ottimizzazione di una sola lingua)
  3. il setup degli elementi esterni (punto 3) costa xxx
  4. il corso di 2/3 ore costa xx euro/ora se presso la nostra sede.

Ora ti lascio alle tue riflessioni

Se hai domande o dubbi scrivimi

Grazie
Graziano

copy-writing-seo

Copy writing – Delegare la scrittura degli articoli ai clienti, giusto o sbagliato?

Innanzi tutto se non lo avete già fatto vi invito a leggere il mio articolo dedicato al Copy writing per aumentare le visite di un sito web. Detto questo Il copy writing è indubbiamente la tecnica migliore per posizionare un sito ai primi posti dei motori di ricerca. Il copy writing consiste nella scrittura di contenuti unici relativi ad argomenti correlati al proprio business i quali andranno a posizionarsi nei motori di ricerca per specifiche parole chiave. Ad esempio un Hotel di una località alpina scriverà articoli dedicati alle attività sportive che interessano il suo territorio.
Questi articoli intercettano delle ricerche degli utenti i quali arriveranno sul sito dell’hotel alla ricerca di informazioni che gli interessano.

Fino ad ora ho sempre creato siti web, fatto il seo base e proposto ai clienti di portare avanti questa attività di scrittura in maniera autonoma.
Ho scelto questa strategia perchè permette al cliente di spendere di meno e fare una parte di lavoro di seo in prima persona.

Cosa non funziona quando il cliente fa’ copy writing?

Dietro ad un’attività di copy writing non c’è solo una mera scrittura di articoli, gli articoli vanno scritti in modalità seo, ottimizzati con i meta tag, correlati tra loro e sopratutto, vista la difficoltà dell’attività di scrittura, la scelta di “cosa scrivere” deve ricadere su keyword ben precise che vanno scelte sulla base di ricerche precise.

Spesso analizzando il lavoro svolto dai clienti mi rendo conto di quanto questo lavoro poteva essere svolto meglio e di come abbia portato a risultati miseri rispetto al potenziale.
Questa riflessione mi porta a pensare che oggigiorno, vista l’importanza del ruolo del copywriting, sarebbe meglio seguire in prima persona questa delicata attività oppure, se si sceglie di farla seguire al cliente, di farlo a fronte di un corso approfondito che metta nelle condizioni chi scrive di sfruttare al 100% le potenzialità del copy writing per posizionare un sito nei motori di ricerca.
Fare copy writing con un CMS come Joomla o WordPress da l’illusione di rendere facile questo lavoro ma è solo un’illusione.

Conclusioni

In conclusione con questo articolo voglio sottolineare l’importanza di questa attività nell’ottica di un buon posizionamento sui motori di un sito web e sulle strategie da seguire per portarla avanti:

  • In autonomia, se il cliente è formato e sa cosa fare della scelta dei titoli alla scrittura in modalità seo
  • Delegare questa attività alla web agency a fronmte di una spesa che comunque darà i suoi risultati.

 

wordpress seo

Come creare un articolo in WordPress per una corretta indicizzazione sui motori

In questo articolo vediamo i semplici passi da seguire per creare un post in WordPress e fare in modo che sia “ben visto” dai motori di ricerca senza addentrarci troppo nei dettagli.
Questi passaggi sono utili per chi ha appena iniziato a scrivere con WordPress e segue il suo blog in prima persona.

  • Andare in Articoli,  aggiungi nuovo
  • Inserire il titolo, usate parole chiave, il titolo è molto importante.
    Se parliamo di un corso di sci a Livigno scriviamo
    “Imparare a sciare – Corso di Sci base a Livigno”
    pensate semplicemente a che parole useranno le persone per cercare un corso di sci a Livigno.
  • Scrivete l’articolo scrivendo di nuovo parole chiave sopratutto  nelle prime righe, ma anche al termine, ribadendo il concetto.
  • Inserite una bella immagine e abbiate cura di compilare i tag “title” e “description” usando parole chiave.
    Sono dei campi che trovate nella maschera di caricamento dell’immagine.
  • Se nell’articolo fate riferimento ad una risorsa contenuta in un’altra pagina del vostro sito linkatela.
    Cercate di linkare il testo che ha parole chiave e non la parola “info” o “qui” come si fa spesso
  • scegliete dei tag dalla colonna di destra e inserite l’articolo in una o più categorie che avrete avuto l’accortezza di creare prima e che contengono parole chiave.
  • Se usate un plugin seo come “All in one Seo Pack” avete la possibilità di specificare un titolo seo, una description e delle keyword.
    Stesso discorso appena fatto, usate parole chiave creando frasi che siano in Italiano corretto e non frasi che sembrino create da un robot impazzito.
Cercate di non commettere errori grammaticali, linkate sempre le risorse esterne se menzionate articoli o citazioni di altri.
Non siate generici, se il vostro articolo tocca più argomenti può essere una buona idea dividerli in più articoli e linkarli tra loro.
Non usate trucchi se l’articolo che scrivete è valido, interessante e ricco di informazioni utili avrà successo.
Andate al punto senza giri di parole.
  • 1
  • 2

Co-Working Login

Via Stefanardo da Vimercate 28
20128 Milano (MI) - Italy
  • [+39] 02.871.65.381
  • info@gdmtech.it
  • PI 00865500144
  • CF DMEGZN73A10F205M

Philosofy

I nostri clienti sono aziende e professionisti che vogliono sfruttare Internet per trovare nuovi clienti, aumentare i loro contatti, vendere i loro servizi e prodotti. Oltre alle normali attività di Web Design siamo esperti di ottimizzazione per i motori di ricerca e Digital Marketing. Ci occupiamo di corsi di web marketing in azienda, sviluppo di e-commerce con Opencart e Prestashop e Woocommerce, siti web in Wordpress e Joomla, migrazioni.
Gdmtech - Digital Web Agency Milano