Web Design, usare Joomla nel 2022

usare Joomla nel 2022

Joomla fa scappare le reginette del fai-da-te ma nel 2022 è ancora di più una scelta solida e professionale.

Siamo nel 2022 e in questi ultimi anni l’offerta di framework e soluzioni per la creazione di siti web si sono moltiplicate. Al grande pubblico del “fai-da-te” molti aspetti su quale sia il modo migliore per fare un sito sfuggono. Certamente Joomla si afferma come Content manager dedicato a progetti complessi anche se in realtà può competere anche con le soluzioni più user-friendly come il diffusissimo WordPress.
Occupandomi di assistenza Joomla e anche di altri content manager non posso non notare una cosa:
Siti in Joomla lasciati online senza essere aggiornati anche per anni rimangono intatti là dove un sito in WordPress se appena appena non viene aggiornato ogni settimana (core o plugin) nel giro di poco viene hackerato. Sono tante le chiamate di siti che saltano ma raramente Joomla.

Recentemente un cliente con un sito Joomla ha evidenziato malfunzionamenti palesemente riconducibili a iniezioni di stringhe nei file e mi sono stupito MAAA ho scoperto durante il lavoro di sistemazione che le iniezioni arrivavano da una vecchia installazione di un WP messo in una sotto-directory e dimenticato; anche in questo caso quindi è stata confermata la solidità di Joomla.

Moduli e componenti di Joomla

Quelli che si lamentavano che “uordprezz” (che io uso e adoro) avesse un sacco di plugin mentre Joomla fosse limitato e con componenti spesso a pagamento iniziano a vedere che le cose si stanno allineando. Ho sentito dire “Uordprezz” ha migliaia di temi grafici ma davvero servono migliaia di template per rendere un content management system valido. Su Yootheme con cui collaboro da parecchi anni ci sono una 40ina di template grafici per Joomla e Wp, tutti di qualità, solidi e con un builder che non fa rabbrividire come altri temi. Qui ci trovo tutto ciò che mi serve per sviluppare ogni progetto. I temi appaiono identici per i 2 framework al punto che è impossibile capire se un sito è fatto con uno o con l’altro. Joomla potete scaricarlo da qui.

In conclusione dico che Joomla ha raggiunto nel 2022 una tale solidità e ha una esperienza alle spalle forte di 20 anni a cui i giocattolini per la creazione dei siti moderni dovrebbero inchinarsi.

 

Joomla


Graziano De Maio

Consulente Seo e Web Designer, si occupa di creazione siti e portali dinamici con Joomla e Wordpress, Restyling e revamp siti esistenti, Social media marketing, strategie di posizionamento sui motori di ricerca. Creazione di Sales Funnel e UX.

Gdmtech

Via Stefanardo da Vimercate 28
20128 Milano (MI) - Italy

Philosofy

I nostri clienti sono aziende e professionisti che vogliono sfruttare Internet per trovare nuovi clienti, aumentare i loro contatti, vendere i loro servizi e prodotti. Oltre alle normali attività di Web Design siamo  specialisti SEO e Digital Marketing. Ci occupiamo di corsi di web marketing in azienda, sviluppo di e-commerce con Opencart e Prestashop e Woocommerce, siti web in Wordpress e Joomla, migrazioni.

Gdmtech - Web&Seo Agency Milano

Gdmtech Google Review