La tua Web Agency a Milano | Web Design | Web Marketing | Seo

Tutto (o quasi) su Google e i motori di ricerca in 22 frasi

Tutto (o quasi) su Google e i motori di ricerca in 22 frasi
22 cose da sapere su google

Se stai leggendo questo articolo significa che hai intuito quanto sia importante sapere come funzionano Google e i motori di ricerca.

E’ probabile inoltre che tu possa essere interessato a fare subito un test seo del tuo sito web gratuitamente, oppure puoi visitare la nostra pagina sui Servizi SEO a Milano Web agency. proseguiamo.

Internet è diventato un enorme calderone di siti e per ogni categoria di beni e servizi possiamo trovare migliaia di pagine web.
Conoscere le basi del funzionamento di un motore di ricerca può sicuramente aiutarvi a migliorare le vostre strategie di web Marketing.
Conoscerne tutti i segreti vi potrebbe proiettare al top.

Il problema è diventato “farsi trovare” da chi ci cerca

Le affermazioni che seguono in questo articolo possono sembrare talvolta elementari e superficiali all’occhio dell’esperto ma sono fondate sulle domande che i neofiti pongono più spesso.
E io ho imparato che le domande semplici, sono quelle che contengono la chiave per la comprensione.

Considerate queste affermazioni come la porta per accedere al sapere.

Per quanto riguarda il discorso come migliorare il posizionamento sui motori di ricerca e come avere più visite sul sito web vi invito a leggere il mio Ebook, costantemente aggiornato e ricco di immagini e infografiche intitolato 23 cose da fare per aumentare le visite di un sito web.

Ora sarai curioso di leggere i 22 punti su come funzionano Google e i motori di ricerca, leggili con calma e rifletti su ognuno di essi.

      1. Google trova da solo il vostro sito è solo questione di tempo.
      2. Inserirlo manualmente serve solo ad accellerare i tempi, tuttavia farlo è importante per altri motivi come la verifica della proprietà del sito e fare il setup della Search Console.
      3. Google mette al primo posto i siti migliori perchè il suo scopo è dare il migliore risultato ai navigatori, rifletti attentamente su questo aspetto quando osservi i contenuti del tuo sito e chiediti:”I miei contenuti sono utili?”
      4. Google non legge il testo nelle immagini e non dà valore ad effetti speciali anzi a volte questi penalizzano il posizionamento.
      5. Google guarda il codice sorgente delle pagine web, quello che gli utenti non vedono, guarda il codice Html, i tag title, alt, le description, le keyword, i link, se non sai cosa queste cose studia il SEO o chiedi aiuto ad un esperto. Guarda il codice sorgente del tuo sito aprendo la pagina e premendo CTRL+U sulla testriera.
      6. Google rileva gli errori grammaticali e ortografici e penalizza il sito.
      7. Per mettere un sito ai primi posti per una determinata parola chiave di ricerca Google analizza anche il comportamento dei navigatori, ad esempio se faccio una ricerca, clicco su un risultato e torno subito indietro Google pensa “ehi ma questo non è piaciuto al navigatore” (questa cosa è molto più importante di ciò che si possa pensare e si chiama Bounce Back).
      8. Internet è pieno di siti fantasmagorici con effetti speciali ma che Google non riconosce.
      9. L’analisi e le statistiche sono la base per avere buoni risultati. Un consulente Seo è in grado non solo di ottimizzare un sito, ma anche di installare strumenti per le statistiche importantissimi per analizzare l’andamento e correggere gli errori.
      10. Se volete sfruttare internet per il vostro Business la bellezza del sito è secondaria rispetto alla chiarezza, al valore dei contenuti, alla capacità comunicativa al fatto che sia ottimizzato, tuttavia un sito poco professionale farà scappare i navigatori..riflettici.
      11. Negli ultimi anni tutti fanno siti web, anche mia nonna si è fatta un suo sito web, fare un sito web non è più un problema, il problema è diventato fare sì che venga trovato nella giungla dei motori di ricerca.
      12. Chi spende 5.000 euro o 10.000 euro per far fare un sito ad una web agency senza assicurarsi che venga strutturato per i motori di ricerca e guarda solo che sia bello ha buttato via i soldi.
      13. Aziende come Adidas o Nike non hanno bisogno che la gente usi un motore di ricerca per trovare il loro sito e voi? In tutto il mondo il marchio e il nome della vostra azienda è già conosciuto? Se la risposta è no allora devi lavorare sodo.
      14. I sistemi di posizionamento automatici tipo “con 49 euro posizioniamo il tuo sito in prima pagina” sono moooolto limitati nei risultati!
      15. Solo capendo cosa c’è dietro a un motore di ricerca si potrebbe capire l’importanza del lavoro di ottimizzazione, purtroppo questo è lungo e complesso da spiegare. Ecco perchè chi fa seo è sempre in difficoltà a spiegare il proprio lavoro al cliente, a te.
      16. Fare bene la site map XML è abbastanza importante.
      17. Scrivere contenuti interessanti e leggibili è molto importante per il posizionamento sui motori di ricerca.
      18. Tenere aggiornato il sito è molto importante per Google.
      19. I trucchi e i virtuosismi non pagano, le cose vanno fatte bene e in modo semplice usando il buonsenso.
      20. La velocità e le performance dell’Hosting hanno un grande rilievo.
      21. E’ basilare capire che è anche una questione di concorrenza, facile arrivare al primo posto con un sito che parla di argomenti molto specifici, difficile mettere il proprio Hotel in cima alla prima pagina per la ricerca Hotel, non trovate?
      22. Per ottenere risultati ci vogliono passione e costanza, ogni volta che vedete un sito al primo posto per una determinata chiave di ricerca ricordate che dietro c’è il lavoro di qualcuno, non è una lotteria !
      23. Extra! Ci vuole anche un pò di amore in tutto questo !

Per una consulenza seo contattaci e ricorda che non è un caso se sei arrivato a leggere questo articolo.

Riepilogo
Tutto so Google in 22 frasi
Titolo
Tutto so Google in 22 frasi
Descrizione
Se hai trovato questo articolo significa che hai intuito quanto sia importante sapere come funzionano Google e i motori di ricerca.
Autore
Nome autore
Gdmtech
Logo
Consulente web marketing e web Designer, si occupa di creazione siti e portali dinamici con Joomla e Wordpress, Restyling e revamp siti esistenti, campagne pubblicitarie online, Social media marketing, strategie di posizionamento sui motori di ricerca, analisi e consulenza, Ecommerce, cataloghi online autogestibili, soluzioni per il turismo, grafica, corsi e lezioni su Joomla, Wordpress, Seo e Html. Segui Graziano De Maio su Google+

9 Commenti

  1. Ciao Graziano, questo articolo è semplicemente meraviglioso. Sebbene del 2014 è ancora molto fresco. GRANDIOSO!

  2. maria 2 anni fa

    Salve chiedevo qualche strategia per la parola chiave, la ditta per cui lavoro si occupa di
    spurghi pozzi neri e disotturazione fognature abbiamo 2 siti uno gestito da pagine gialle compreso di seo , adwors
    l altro gestito da noi con google adwors.

  3. Attilio 2 anni fa

    Ciao e grazie per le info in merito a Google. Premetto che sono già presente per una parola chiave su google mappe. E’ possibile essere presenti anche per un altra parola chiave? Cosa dovrei fare?
    Grazie mille

    Attilio

    • Autore
      Graziano 2 anni fa

      Ciao Attilio, se hai bisogno di una consulenza ti chiedo di scrivermi vias email
      Grazie
      Graziano

  4. segreti 3 anni fa

    Ciao Graziano,
    hai ragione alle tue regole aggiungerei di usare html un codice pulito, di usare un robots.txt più semplice possibile e cercare di capire cosa si vuole davvero. Perchè se vendo penne voglio essere primo cercando la parola penne, penne a sfera, penne stilografiche, di certo non cecando piume d’oca o pennarelli ne tantomeno salami.
    Per il resto il tuo post è molto molto esaustivo.

  5. Chiara 3 anni fa

    Salve, avrei una domanda da porvi: ho realizzato tramite google + una pagina per la nostra attività, ho fatto pubblicità su facebook circa il nostro sito http://www.agenziaimmobiliarefini.com ma tuttora oggi se digito su google “agenzie immobiliari a Quarrata” escono fuori tutte tranne la nostra e non si vede nemmeno la pagina google+ aggiornatissima con gli immobili rispetto a quelle degli altri che sono scarsi di contenuti. Come possiamo fare? Grazie per la risposta, Chiara

  6. Egregi, condivido appieno quanto letto.
    Complimenti.

  7. gianfranco 5 anni fa

    parole sante, parole sante

  8. fabri 6 anni fa

    Molto Molto interessante, chiaro e molto semplice

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*