Una strategia di Web marketing per la tua attività.

Come illustrato nell’immagine qui sotto le attività di Web marketing sono davvero tante. Quale adottare? da dove cominciare?

Proviamo ad andare direttamente al dunque e scopriamo una strategia standard

1 – Creazione di una landing page efficace

Pubblichiamo direttamente sul proprio sito una landing page mirata a generare leads (contatti).

Le landing page hanno in comune una grafica molto comunicativa, semplice e accattivante che illustra in modo chiaro vantaggi, caratteristiche e motivazioni che devono indurre l’utente a fare un’azione (cal-to-action). L’azione può essere compilare un form di richiesta info, chiamare, scaricare un PDF illustrativo, aderire ad un’offerta…

Questa landing page diventa il target di tutte le successive campagne.

Sulla Landing page atterrano utenti provenienti da:

  • Motori di ricerca qual’ora la landing si è indicizzata per determinate parlo chiave
  • Link all’interno di articoli del blog o delle pagine del sito
  • Link presenti in articoli pubblicati su magazine di settore, forum, discussioni sul tema (guest posting)
  • Una mailing (email marketing – Newsletter – Dem) 
  • Una campagna Social
  • Una campagna Payperclick Google
  • Banner presenti sullo stesso sito o di siti partner.
  • Scroll box o pupup 
  • Un QR code stampato su un volantino, un adesivo, un documento…

LO SAPEVI CHE LE PERSONE HANNO UNA SOGLIA DI ATTENZIONE SIMILE A QUELLA DI UN PESCE ROSSO? PURTROPPO È VERO AL 100% E QUESTA TRISTE REALTÀ PUÒ RENDERE MOLTO DIFFICILE LA VITA PER CHI DEVE RACCONTARE ONLINE I VANTAGGI DI UN PRODOTTO O DI UN SERVIZIO.

Occorre rompere le regole e trovare il modo di essere chiari, rapidi e accattivanti. Potete creare un’animazione video come questa:

In contesti di forte concorrenza si può rendere necessario creare un cosiddetto “Sales Funnel”

 
Il Funnel può iniziare direttamente dentro la Landing page. Un esempio di Sales funnel per il vostro progetto potrebbe essere composto in questo modo:
  1. Si crea una Guida eBook PDF impaginata in modo accattivante e professionale  “Ad esempio i 5 percorsi trekking da non perdere in Val d’Aosta”. Esattamente come accade per questo tour in bicicletta promosso da un consorzio di alberghi dove scorrendo alla seconda sezione si vede l’inizio del funnel (scarica ebook). Dovete avere fantasia e creare una guida utile, unica e interessante.
  2. L’utente lascia l’email e riceve sulla sulla casella di posta una bella email dialogativa con il bottone per scaricare la guida.
  3. Tre giorni dopo in maniera automatica, parte una seconda email dove si “parla” con l’utente, gli si chiede se ha trovato utile la guida e gli si propone di leggere altri 2 consigli.
  4. Dopo altri 3 giorni l’utente riceve un’altra email (sempre dialogativa in prima persona) dove si propone all’utente un’azione, iscriversi, prenotare, acquistare: si propone un codice sconto o una demo, un’offerta…

Lo scopo del Funnel è trasformare un utente freddo in un utente consapevole e propenso all’acquisto.

Le strategie per portare click sulla Landing Page possono essere suddivise in questo modo:

  1. a pagamento (Pay per click, Google Adwords, Facebook AD)
  2. Posizionamento organico sui motori (Seo, Sem)
  3. Guest post
Nel primo caso tutto dipende dal costo del pay-per-click, nel caso di argomenti legati al turismo e case vacanza, ad esempio, possono essere molto alti; anche 2 euro a click. Si creano annunci Adwords che appaiono nei motori attivati da determinate chiavi di ricerca e che costano ad ogni click dell’utente.
 
Nel secondo caso occorre dare vita ad un blog, fare un piano redazionale e scrivere in modalità Seo. Questo è un’attività che rende nel medio lungo termine. Occorre scrivere articoli mirati ad intercettare determinate parole chiave.
 
Il terzo caso riguarda la scrittura di articoli che vengono posizionati su magazine di settore e che contengono un link di ritorno verso la landing page. Per fare un esempio pratico se vendo un “integratore alimentare per lo sport”, farò un articolo che spiega l’importanza di reintegrare magnesio e potassio dopo una corsa e potrò chiedere al magazine Mypersonaltrainer.it di pubblicarlo. I magazine con una certa visibilità e reputazione possono chiedere 3/4000 euro per pubblicare un articolo nel suo blog (da non crederci ma è così).

Contattami per una strategia personalizzata per la tua attività.

Co-Working Login

Via Stefanardo da Vimercate 28
20128 Milano (MI) - Italy
  • [+39] 349.620.6449
  • info@gdmtech.it
  • PI 00865500144
  • CF DMEGZN73A10F205M
  • Cod. Univ. SZLUBAI

Philosofy

I nostri clienti sono aziende e professionisti che vogliono sfruttare Internet per trovare nuovi clienti, aumentare i loro contatti, vendere i loro servizi e prodotti. Oltre alle normali attività di Web Design siamo  specialisti SEO e Digital Marketing. Ci occupiamo di corsi di web marketing in azienda, sviluppo di e-commerce con Opencart e Prestashop e Woocommerce, siti web in Wordpress e Joomla, migrazioni.

Gdmtech - Web&Seo Agency Milano

Gdmtech Google Review