Tag: Web marketing

Web Agency Gdmtech

Gdmtech Web Agency è a Milano in Via Stefanardo da Vimercate 28 all’interno del prestigioso Coworking Login dove decine di Agenzie e professionisti del settore lavorano e si confrontano sulle nuove tecnologie. Siamo piccoli, preparati, ci occupiamo di pochi clienti alla volta e li seguiamo con cura.

Tutte le aziende vorrebbero la loro Web Agency di fiducia

Parlando con i clienti è sempre più chiaro che le aziende fanno fatica a trovare un agenzia o anche un professionista che li segua, li ascolti e li accompagni attraverso il percorso articolato del mondo del Digital Marketing. Tutti noi come consumatori proviamo quella vena di sconforto di quando abbiamo a che fare con qualcuno che sembra disinteressato alle nostre esigenze e interessato esclusivamente a spillarci del denaro dal portafoglio nel modio più veloce possibile.

Web Agency e professionisti che sub-appaltano

Un’altro scenario negativo in cui un azienda alla ricerca di una Web Agency può incorrere è quello di agenzie o professionisti del web che non eseguono i lavori in casa ma delegano e subappaltano le attività ad altri professionisti sfruttati o professionisti che lavorano all’estero, Indiani ad esempio. In questo caso la filiera si allunga, le energie si disperdono. La creazione di un ecommerce, lo sviluppo di un sito web sono attività delicate a livello di comunicazione, fallire nella comunicazione cliente-fornitore significa fallire nel progetto.

Il cliente  espone il suo progetto e le sue esigenze al commerciale che le gira al responsabile che le subappalta a sua volta al professionista. Tutti ci devono guadagnare e il risultato è spesso un lavoro scadente e costoso.

La web agency ideale? Quando parli con la persona che effettua il lavoro in prima persona

Quando l’azienda dialoga direttamente con il responsabile del progetto che svolge effettivamente il lavoro nella web agency si creano delle condizioni di efficacia ed efficienza impensabili.
Anche come consumatore preferisco questo scenario e cerco di rivolgermi sempre alla persona che in primis ha usato un prodotto o lo produce. Nel mondo dei servizi questo è ancora più evidente.

Web Agency grande o piccola?

Bella domanda? Le aziende a volte preferiscono rivolgersi a web agency grandi perché hanno la sensazione di essere più coperte. Tuttavia ultimamente sembra che le grosse web agency, con costi elevati, siano quelle più esposte al rischio di fallimento mentre le piccole web agency con 2 o 3 professionisti sono molto più veloci a muoversi insieme ai cambiamenti del mercato e a resistere agli scossoni. Io tiro l’acqual al mio mulino e vi invito a riflettere sulle qualità di una piccola web agency e al servizio che può offrire alla piccola media azienda. Il rapporto diventa molto collaborativo e umano e gli obiettivi sono comuni. Se il tuo cliente ha successo continuerà a lavorare con te…questo è quello che crea le fondamenta del modo di lavorare di una piccola web agency.

sito web a pagina singola

Avete poco budget e volete comunque apparire in internet in modo professionale e comunicare tutto ciò che siete e fate?
Allora meglio una singola pagina ben fatta che un sito complesso, pieno di roba ma improvvisato e non professionale.

Un brutto sito come un biglietto da visita sgualcito

State visitando un nuovo potenziale cliente e vi accorgete che in tasca avete un biglietto da visita ma è sporco e sgualcito, cosa fate glielo date lo stesso o dite che siete rimasti senza biglietti?
Non sarebbe meglio prendere un foglietto e una penna e scrivere sopra il vostro numero di teleofno e email a mano?
Ecco un sito web fatto male, sconfusionato, improvvisato è come un biglietto da visita sporco e sgualcito, MEGLIO NON DARLO AL CLIENTE, VI ROVINEREBBE SOLO LE POTENZIALITA?
Magari avete un bell’hotel, ho una bella officina auto, o un’agenzia di consulenza e avete un sito spoglio, brutto e poco professionale. Magari un cliente se avesse trovato solo il vostro contatto in Google Map sarebbe venuto a trovarvi o vi avrebbe chiamato, vedendo il sito “ridicolo” non farà nanche la mossa di contattarvi perchè assocerà la mancanza di professionalità del sito a voi.

Una pagina singola che centra l’obbiettivo

Un cliente mi disse di voler essere su internet ma di avere un budget veramente basso da dedicare a questo progetto.
Gli proposi una pagina singola, tipo landing page, a cui non mancava nulla e il risultato fu eccellente.
Questo cliente ha speso pochissimo e ha avuto un ottimo prodotto. Potete giudicare voi stessi visitando questa pagina singola.
Ovviamente una pagina singola avrà i suoi limiti, ad esempio per l’indicizzazione sui motori di ricerca.

Riassumendo

In base al budget di cui disponete potete ambire ad avere la migliore soluzione web per quell’importo, con i suoi pregi e difetti.

aumentare le visite di un sito web

Come posso aumentare le visite del mio sito web? E’ la domanda che più spesso mi viene rivolta. Tutti vogliono aumentare il traffico web con i potenziali clienti e quindi aumentare le vendite dei prodotti e servizi

Ovviamente non posso non proporvi di leggere il mio Ebook che spiega nel dettaglio 23 cose da fare tutti i giorni per aumentare le visite di un sito web.
La diffusione di siti di Ecommerce ha incrementato ulteriormente l’esigenza di posizionarsi ai primi posti nei motori di ricerca.
C’è molta confusione lato utente su cosa bisogna fare per aumentare le visite di un sito e su chi è la figura professionale adatta a farlo.
Le visite possono essere aumentate pagando servizi payperclick come Google adWords, Facebook Ad e altri oppure lavorando sull’ottimizzazione del sito e sul posizionamento o sui Social network.
Queste sono le due macro aree in ognuno dei casi dovrò comunque rivolgermi a un consulente, un esperto di Web Marketing che può anche essere un Web Designer ma attenzione perchè spesso non è detto che un Web Master sia anche un esperto di SEO e posizionamento.

Vi giuro che potrei andare avanti molto a scrivere in merito alle domande che mi vengono poste, e tutti vogliono la stessa cosa…

Voglio aumentare le visite del mio sito Web,  aiutatemiiii !!!!!

Ogni realtà commerciale o servizio ha una sua storia a parte, vi invito a studiare e leggere in internet quanto più possibile sul posizionamento, l’ottimizzazione e il web marketing in generale perché può davvero dare grandi frutti.
Se non avete tempo e volete raggiungere il vostro obbiettivo fatevi aiutare da un esperto, a tale scopo vi invito a contattarmi per un preventivo o per conoscere quale strategia è possibile attuare per dare visibilità al vostro Sito Web.

Vi invito a leggere i miei articoli

come inserire un sito in Google

Cosa fa un Web Designer (o dovrebbe fare!) dal momento della presa di contatto col cliente fino alla consegna del sito web?

Di seguito l’elenco delle attività svolte dal web designer per la creazione di un sito web professionale, passo dopo passo cosa fa un web master, dalla presa di contatto col cliente al termine del sito web.
Questo elenco può essere utile anche ai clienti per capire come sia articolata l’attività di sviluppo di un sito web professionale.

  • incontro col cliente per verificare esigenze e poter stilare una proposta economica, talvolta il cliente desidera ricevere la nostra visita, dovremmo quindi mettere in conto una trasferta
  • verifica col cliente del materiale necessario, testi, immagini, listini, traduzioni in altre lingue, logo, slogan che normalmente deve essere fornito
  • creazione del documento di proposta economica che riporta nel dettaglio le attività e i costi, potrà essere accettato in prima battuta ma potrebbe necessitare di revisioni e quindi di ulteriore incontro
  • definizione dei tempi di realizzazione e modalità di pagamento
  • stesura contratto e firme
  • inizio lavoro, scelta del nome a dominio, acquisto dei servizi hosting che sono spazio web e database
  • intanto che l’hosting prepara e configura iniziamo l’analisi e la ricerca delle keyword sulla base delle quali imposteremo il seo cioè la parte di ottimizzazione per i motori di ricerca. [Scopri se il tuo sito web è ottimizzato per i motori di ricerca]
  • quando l’ambiente hosting è pronto installiamo il cms scelto, Joomla o WordPress, o iniziamo il lavoro di Html nel caso di piccolo sito fatto a mano (quest’ultima possibilità la ignoriamo in seguito perchè non coerente con un progetto professionale)
  • installata la piattaforma configuriamo
    • categorie
    • menu ottimizzati
    • pagine principali nella lingua principale ottimizzate
    • creazione e inserimento logo
    • creazione moduli sidebar
    • footer e header
    • modulo contatti con antispam
    • photo gallery e modulo slide in home, quindi a monte scelta immagini, resize e crop, testi slide
    • configurazione gestore news con area login e gestione articoli da frontend per mettere nelle condizioni il cliente di autogestire gli articoli in modo semplice
    • creazione eventuali tabelle, listini, contact form complessi come booking o form con multi domande
  • iniziamo ora a sottoporre il lavoro grezzo al cliente e procediamo con la parte di web marketing
  • iscrizione sito a google analytics e inserimento codice nel sito
  • segnalazione ai Google web master tool e pubblicazione sitemap
  • inserimento sitemp anche nel file robot.txt
  • configurazione .htacces per la riscrittura dinamica delle url
  • creazione scheda google map e google places
  • revisione post analisi del cliente
  • invio contenuti per eventuali traduzioni quindi configurazione multi lingua della piattaforma
  • inserimento modulo scelta lingua
  • analisi keyword per ogni lingua
  • Creazione multilingua di contenuti, slide show, menu, categorie, header e footer, form contatti, moduli e tabelle
  • installazione e configurazione componenti e plugin per sicurezza, backup, editor visuale, quick contact, newsletter
  • se il cliente desidera attuare l’email marketing si rende necessario attivare smtp professionale e sistema subscribe, unsubscribe
  • installazione e configurazione sistema commenti articoli, social network sharing button e se il cliente ha una pagina facebook e twitter inseriremo link in footer o header
  • test e debug delle varie parti del sito
  • se abbiamo lavorato su un ambiente di sviluppo parallelo ad un vecchio sito ora è il momento di spostare il sito nella root riconfigurando i parametri connessione al db
  • il sito è pubblicato
  • se il cliente desidera essere seguito anche nel posizionamento e nel web marketing ora inizia una nuova task
copy-writing-seo

Innanzi tutto se non lo avete già fatto vi invito a leggere il mio articolo dedicato al Copy writing per aumentare le visite di un sito web. Detto questo Il copy writing è indubbiamente la tecnica migliore per posizionare un sito ai primi posti dei motori di ricerca. Il copy writing consiste nella scrittura di contenuti unici relativi ad argomenti correlati al proprio business i quali andranno a posizionarsi nei motori di ricerca per specifiche parole chiave. Ad esempio un Hotel di una località alpina scriverà articoli dedicati alle attività sportive che interessano il suo territorio.
Questi articoli intercettano delle ricerche degli utenti i quali arriveranno sul sito dell’hotel alla ricerca di informazioni che gli interessano.

Fino ad ora ho sempre creato siti web, fatto il seo base e proposto ai clienti di portare avanti questa attività di scrittura in maniera autonoma.
Ho scelto questa strategia perchè permette al cliente di spendere di meno e fare una parte di lavoro di seo in prima persona.

Cosa non funziona quando il cliente fa’ copy writing?

Dietro ad un’attività di copy writing non c’è solo una mera scrittura di articoli, gli articoli vanno scritti in modalità seo, ottimizzati con i meta tag, correlati tra loro e sopratutto, vista la difficoltà dell’attività di scrittura, la scelta di “cosa scrivere” deve ricadere su keyword ben precise che vanno scelte sulla base di ricerche precise.

Spesso analizzando il lavoro svolto dai clienti mi rendo conto di quanto questo lavoro poteva essere svolto meglio e di come abbia portato a risultati miseri rispetto al potenziale.
Questa riflessione mi porta a pensare che oggigiorno, vista l’importanza del ruolo del copywriting, sarebbe meglio seguire in prima persona questa delicata attività oppure, se si sceglie di farla seguire al cliente, di farlo a fronte di un corso approfondito che metta nelle condizioni chi scrive di sfruttare al 100% le potenzialità del copy writing per posizionare un sito nei motori di ricerca.
Fare copy writing con un CMS come Joomla o WordPress da l’illusione di rendere facile questo lavoro ma è solo un’illusione.

Conclusioni

In conclusione con questo articolo voglio sottolineare l’importanza di questa attività nell’ottica di un buon posizionamento sui motori di un sito web e sulle strategie da seguire per portarla avanti:

  • In autonomia, se il cliente è formato e sa cosa fare della scelta dei titoli alla scrittura in modalità seo
  • Delegare questa attività alla web agency a fronmte di una spesa che comunque darà i suoi risultati.

 

Questa infografica sull’online marketing rappresenta in modo chiaro l’ampiezza e la complessità delle attività di Web Marketing attivabili su un progetto online.
La difficoltà sta sopratutto nello scegliere quali strategie portare avanti , su quali investire visto che a seconda del mercato, del prodotto e di altri fattori le trategie da scegliere sono differenti.
Grazie a unbounce.com

esempio grafico di strategie di online marketing

Co-Working Login

Via Stefanardo da Vimercate 28
20128 Milano (MI) - Italy
  • [+39] 02.871.65.381
  • info@gdmtech.it
  • PI 00865500144
  • CF DMEGZN73A10F205M

Philosofy

I nostri clienti sono aziende e professionisti che vogliono sfruttare Internet per trovare nuovi clienti, aumentare i loro contatti, vendere i loro servizi e prodotti. Oltre alle normali attività di Web Design siamo esperti di ottimizzazione per i motori di ricerca e Digital Marketing. Ci occupiamo di corsi di web marketing in azienda, sviluppo di e-commerce con Opencart e Prestashop e Woocommerce, siti web in Wordpress e Joomla, migrazioni.
Gdmtech - Digital Web Agency Milano
Privacy Policy