La tua Web Agency a Milano | Web Design | Web Marketing | Seo

7 Report indispensabili per una analisi SEO efficace.

7 Report indispensabili per una analisi SEO efficace.
Checkup SEO tools e strategia

In questo articolo scopriamo quali sono i 7 report SEO su cui concentrarsi per un’analisi efficace. Se sei a secco di SEO e vuoi capire meglio di cosa stiamo parlando puoi leggere l’articolo Agenzia Seo e il consulente Seo.
Fare un’analisi di una strategia SEO comporta come minimo la conoscenza dei dati relativi alla propria presenza nel web.
Usando questi dati in un’ottica relativa agli obbiettivi del nostro sito possiamo smussare certe criticità che non ci farebbero avanzare nel posizionamento.
Ho riassunto in questo breve articolo quelli che ritengo siano i dati da conoscere e i relativi strumenti per ottenerli.

  1. Popolarità del sito
  2. Autorità del sito
  3. Velocità di caricamento
  4. Mobile
  5. Analisi del codice
  6. Termini di ricerca organica
  7. Posizionamento keywords

Guardiamoli più nel dettaglio nominando anche alcuni strumenti SEO utili, se volete fare un checkup SEO gratuito potete provare questo tool che vi ho linkato.

Popolarità del dominio

Non è altro che la nostra presenza nel web. Tramite Backlink (link al nostro sito) o citazioni del nostro marchio si può capire il ranking (posizione) che i motori di ricerca ci hanno riservato.

Per analizzare la nostra visibilità sulla rete esistono tools come Majestic SEO, ahrefs.com o Open Site Explorer.
Se guardiamo il parametro Autority nella foto vedremo che per esempio Youtube ha un punteggio di 100/100.
Questo è un ottimo punto da valutare per una corretta strategia di posizionamento, ma sfortunatamente non basta.

popolarità del dominio

Autorità del dominio

Come nella vita anche nel web le cattive compagnie non fanno fare molta strada.
Backlink a siti poco attinenti alla nostra attività possono danneggiare la nostra SEO strategy.
Attraverso il concetto di page rank, presente in ogni strumento di analisi, diamo un valore e una direzione al nostro lavoro di posizionamento

Questo è un report molto importante perché ci da un’analisi qualitativa dei link al nostro sito e ci permette di capire effettivamente a che punto siamo della nostra strategia.

analisi Autorità del dominio

Analisi codice Sorgente (codice HTML)

Posizionare efficacemente un sito web non è semplice, sono tanti i fattori in gioco e spesso può sfuggire giusto quel dettaglio che potrebbe fare la differenza tra una buona posizione e finire nel dimenticatoio.
Fortunatamente ci vengono in aiuto degli strumenti per semplificarci la vita ed ottenere dei report efficaci, oppure l’occhio esperto di un consulente SEO può individuare le criticità osservando il codice sorgente della tua pagina web

Ma quali strumenti utilizzare? se parliamo di web parliamo di Google.
Google Webmaster Tools è un must nell’analisi di un sito web, con molte funzionalità interessanti come la segnalazione di errori tipici (4xx, 5xx) o suggerimenti su come impostare il nostro codice HTML.

Ma se abbiamo bisogno di sapere perché il nostro sito non è a prova di SEO, l’utilizzo di altri tools può dircelo.
Visual SEO Studio (free) o Screaming Frog (ti serve un account premium) possono fare al caso tuo, tramite una raccolta di dati relativi alle “mancanze” o agli “eccessi” della nostra strategia.

analisi codice html

Velocità di caricamento delle pagine – Performance

E’ dato ormai come scontato che la velocità di caricamento delle pagine è una caratteristica che rientra a pieno nei parametri usati da Google per premiare o bocciare un sito.
Il motore di ricerca vuole evidentemente rispondere all’esigenza dei navigatori che vogliono poter navigare velocemente alla ricerca del contenuto migliore. Attendere il caricamento di una pagina per oltre 3 secondi è già troppo, la UX (leggi il mio articolo sull’importanza della UX-User Experience) è ormai parte della SEO parlo infatti in questo articolo di SEO-UX

Per analizzare dal punto di vista SEO le performance di un sito possiamo utilizzare webpagetest.org che genera una waterfall (letteralmente cascata) con il caricamento dei singoli elementi della pagina (js, immagini, css) evidenziando blocchi o colli di bottiglia.

Viene da se che una volta individuati gli elementi che rallentano andranno risolti.

tabella di esempio analisi velocità caricamento

Test Mobile friendly

Ormai il 50% del traffico arriva da mobile. Analizzare le performance del tuo sito e di come esso reagisce alle varie device è basilare.
E’ una questione di velocità di caricamento ma sopratutto di compatibilità.

Un ecommerce che su mobile risente di una sovrapposizione di bottoni, menu che non vengono visualizzati o elementi non facilmente cliccabili determina il fallimento di quel progetto per il 50% degli utenti.

analisi mobile friendly e seo

Termini di Ricerca Organica:

Un report molto importante. Ci da la possibilità di analizzare con quali parole chiave i nostri utenti sono riusciti a raggiungere il nostro sito.
Questo viene fatto con Google Search Console.
Il particolare di questo report e che ci fornisce dati utili come le impressioni, i click, la posizione media e la percentuale di click rispetto alle impressioni (CTR).

Impressioni e CTR, nello specifico, sono indispensabili strumenti di analisi per capire come le nostre keyword possono o meno risultare utili all’interno di un disegno SEO.

termini di ricerca organica

Posizionamento Keyword:

Questo è il classico report per analisi SEO.
Il risultato di questa osservazione coinvolge le nostre risorse (foto, video ,testi ecc…), il ranking sui motori di ricerca e le nostre keyword.
Crea, in sostanza, una relazione tra le keyword, il ranking e le risorse.
In questo modo controlliamo la posizione della risorsa nei motori di ricerca rispetto ad una determinata parola chiave.
Questa analisi può anche essere estesa fra più domini, confrontando dati di eventuali concorrenti con i nostri risultati.

analisi posizionamento keywords

Siamo alla fine di questo piccolo riepilogo di quello che penso siano i report che ritengo fondamentali per un indagine SEO.
Ma da soli, questi report, non bastano. E’ necessario sperimentare e informarsi con dedizione soprattutto sull’analisi SEO.

Frugo nelle cartelle da quando ho 8 anni e non ho mai smesso. Dev front-end e back-end in ambito web. Aperto a mettersi in discussione in ogni ambito soprattutto quello tecnologico. Faccio del copy un strumento essenziale per migliorare l’efficacia dei siti web a cui collaboro.